Metodo THD Doppler: intervento chirurgico delle emorroidi - THDLAB - FR

  • Metodo THD® Doppler: che cos’è?

Metodo THD® Doppler: che cos’è?

Oggi la ricerca medica e il progresso tecnologico hanno reso disponibile una metodica chirurgica mini-invasiva per il trattamento delle emorroidi: il Metodo THD® Doppler.

Il metodo THD® Doppler è un’innovativa procedura chirurgica che permette di curare i sintomi della patologia emorroidaria preservando l’anatomia del canale anorettale.

Il chirurgo riduce i vasi terminali dell’arteria che alimenta le emorroidi, senza rimuovere alcun tessuto. In questo modo è possibile ridurre l’eccessivo afflusso di sangue senza incisioni dolorose per il paziente. Inoltre tale legatura avviene in una zona meno sensibile al dolore permettendo di ridurre ulteriormente i disagi dell’intervento.

Dopo aver legato i rami terminali dell’arteria rettale, il chirurgo procede al riposizionamento dei cuscinetti emorroidari nella loro sede naturale.

In questo modo è possibile trattare efficacemente le cause che hanno indotto i sintomi della patologia emorroidaria.

Retournez en haut de la page
Les ressources adressées aux patients